CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

     

    La Evolution Project srls ha per oggetto le seguenti attività:

    lavorazione del ferro e di altri metalli; fabbricazione di oggetti, di qualsiasi tipo e specie, in ferro, rame, e in qualsiasi altro metallo; fabbricazione e montaggio di infissi di qualsiasi tipo e specie; realizzazione e montaggio di strutture metalliche; carpenteria metallica ed acciai speciali; commercio al minuto ed all’ingrosso di porte e finestre di qualsiasi tipo e specie.

     

    Accettazione delle condizioni.

    Le presenti condizioni di vendita regolano il rapporto di fornitura e/o compravendita e si intendono integralmente accettate dal cliente acquirente con il conferimento dell’ordine, della commissione o con il ricevimento della fattura accompagnatoria. Le presenti condizioni si applicano anche a tutti gli ordini o acquisti effettuati successivamente all’ordine iniziale per integrazioni o modifiche dello stesso. Non sono riconosciute valide e vincolanti eventuali intese o accordi verbali difformi dalle presenti condizioni che non siano state stipulate per iscritto da entrambe le parti. Gli ordini di acquisto del Cliente sono considerati a tutti gli effetti irrevocabili e vincolanti ed obbligano il cliente ad acquistare il materiale una volta pervenuto in magazzino. L’offerta non è impegnativa e si intende accettata solo dopo la sottoscrizione della conferma  d’ordine. La conferma d’ordine riepiloga i contenuti dell’offerta, l’importo e le modalità di pagamento. L’offerta è descrittiva dei materiali e  dell’opera  da eseguire. Eventuali richieste di modifiche a quanto preventivato dovranno essere inoltrate per iscritto e comunque prima dell’inizio dei lavori. Nel caso in cui si volessero apportare modifiche a commesse in fase  di lavorazione al cliente saranno addebitati tutti i costi supplementari connessi alla modifica stessa. Ogni modifica implica un nuovo termine di consegna; resta  inteso che è interesse della Venditrice  adoperarsi per assicurare una consegna quanto più rapida possibile. All’atto dell’accettazione e sottoscrizione della conferma d’ordine il cliente si dichiara in stato di solvibilità ( art. 641 C.P. ).

     

    Le consegne potranno in qualsiasi momento essere annullate, sospese o essere interrotte dalla Venditrice, senza alcun obbligo di risarcimento danni se a suo giudizio insindacabile, le referenze commerciali, anche se pervenute successivamente all’inizio della fornitura, non offrano idonea garanzia per il buon fine della stessa. I termini di consegna si intendono sempre approssimativi e mai essenziali e perentori, anche se pattuiti e solo relativi a giornate lavorative. Essi incominciano a decorre dal giorno in cui sono stati forniti dal committente al completo di tutti i dati necessari per la messa in lavorazione del materiale. Eventuali ritardi non possono in nessun caso dar luogo a pretese di danni, né ad annullamento o riduzione dell’ordinazione o a rifiuto della merce. Gli ordini aggiuntivi o di completamento alla fornitura principale, anche in ragione della loro frammentarietà saranno accettate dalla Venditrice con un aumento di prezzo, che verrà comunicato di volta in volta e per consegna “quanto prima possibile” compatibilmente con i suoi impegni aziendali. Eventuali imprevisti, come scioperi, sospensione di energia elettrica, alluvioni, incendi, difficoltà di trasporto, guasti alle macchine, difficoltà di rifornimento di materie prime, ecc., costituiscono casi di forza maggiore che esonerano la Venditrice da ogni responsabilità. Il materiale fornito si intende accettato al momento dell’arrivo in cantiere. Tutti i prodotti forniti  sono da verificare da parte del cliente per scoprire eventuali vizi. In presenza di difetti o  vizi il cliente deve immediatamente farne comunicazione scritta. Vizi occulti sono da contestare nello stesso modo entro il termine perentorio di 8 (otto) giorni dalla consegna. Il cliente è tenuto a curare, ove specificato nella conferma d’ordine,  lo scarico del materiale. In caso di vizi, al cliente spetta il diritto di veder ridotto il prezzo o di recedere dal contratto solo dopo che lo stesso abbia dato alla Venditrice possibilità di rimediare ai vizi e questa vi abbia provato invano. La Venditrice è obbligata a tentare di rimediare ai vizi entro un termine congruo dall’arrivo della contestazione. Non hanno effetto termini più brevi imposti dal cliente. Il diritto del cliente a veder risolto il contratto resta escluso in caso di vizi di scarsa importanza che non pregiudicano l’attitudine dei prodotti forniti all’uso contrattualmente garantito o lo riducano solo in minima parte. I termini di consegna della merce che fossero stati indicati nell’ordine e/o nella commissione si intendono puramente indicativi e mai essenziali in quanto la consegna dipende dai cicli produttivi della casa produttrice. La consegna della merce si intende a tutti gli effetti avvenuta nel momento in cui viene consegnata direttamente all’acquirente o all’eventuale vettore. In caso di ritiro dei materiali da parte del cliente, la consegna si intende avvenuta al momento della comunicazione dell’arrivo della merce in magazzino. Il cliente si impegna a ritirare la merce entro 7 giorni dall’avviso di merce pronta, pena l’applicazione delle penali di cui all’art. 12.

     

     Prezzi, fatturazione e termini di pagamento         

    La Venditrice è autorizzata ad emettere fattura e richiedere il pagamento per merce in giacenza presso il proprio magazzino se la fornitura prodotta, nei tempi e nei modi previsti, dalla firma della conferma d’ordine, non può essere consegnata per motivi non imputabili alla ditta stessa.

    I prezzi sono espressi tutti in Euro e sono fissati di volta in volta per ogni singolo ordine e/o fornitura. I pagamenti dovranno essere effettuati alla scadenze pattuite come indicato nell’ordine o nella fattura, presso il domicilio della venditrice o per mezzo di bonifico bancario ovvero secondo le diverse modalità fissate nell’ordine. Nel caso in cui dovessero evidenziarsi errori nella fatturazione, il Cliente è tenuto entro 48 ore a darne immediata comunicazione scritta agli uffici amministrativi, pena la decadenza da qualsiasi contestazione. Decadenza dal beneficio del termine. In caso di ritardo nel pagamento alla scadenza indicata il Cliente decadrà automaticamente dal beneficio del termine concesso e tutte le somme a quel momento dovute diverranno immediatamente esigibili.

     

    Interessi di mora.

    In caso di ritardo nel pagamento alla scadenza indicata da parte del Cliente che non sia imprenditore né Pubblica Amministrazione, agli importi scaduti verranno applicati gli interessi di mora in misura pari a otto punti percentuali superiori al tasso legale previsto dal codice civile, fatto salvo il maggior danno. Gli interessi di mora saranno dovuti indipendentemente dalla emissione di una preventiva diffida e/o messa in mora e saranno addebitati con il semplice superamento del termine di pagamento fissato nell’ordine o nella commissione o nella fattura. Al Cliente imprenditore o Pubblica Amministrazione in caso di ritardo nel pagamento saranno applicate le prescrizioni previste dal D.Lgs. 9 ottobre 2002 n.231; in particolare, a mero titolo indicativo e non esaustivo, saranno applicati i criteri di decorrenza e di determinazione del saggio di interesse di mora e le disposizioni relative al risarcimento dei costi di recupero, fatto salvo in ogni caso il maggior danno. Ove non espressamente diversamente pattuito per iscritto, il termine del pagamento coincide con la emissione della fattura.

    Sospensione della fornitura.

    La Evolution Project srls si riserva di sospendere la consegna di ulteriori materiali e di annullare i successivi ordini qualora i pregressi pagamenti non siano effettuati nei termini pattuiti.

      

    Reclami – Decadenza dalle contestazioni.

    Nessun reclamo potrà essere proposto dopo la fornitura o posa in opera del materiale venduto, né nel caso in cui il Cliente si sia reso inadempiente alle proprie obbligazioni di pagamento. Il Cliente ha l’obbligo di verificare, al momento della consegna, la rispondenza del prodotto rispetto all’ordine o commissione d’acquisto, nonché la integrità del prodotto stesso. Non sono ammessi reclami sulle eventuale difformità dei prodotti rispetto a quanto ordinato se non comunicati per iscritto alla Evolution Project srls entro ventiquattro ore dalla consegna. La Evolution Project srls è esenta da qualsiasi responsabilità per le misure comunicate dal Cliente. Non sono ammessi reclami sulla non integrità del prodotto consegnato se il Cliente non abbia provveduto ad annotare il rilevamento del danno sulla fattura accompagnatoria o sul documento di trasporto. Per l’effetto, la sottoscrizione della fattura accompagnatoria o del documento di trasporto privi di riserve si intenderà quale piena accettazione del materiale fornito. Non sono ammessi resi del prodotto se non preventivamente autorizzati ed accompagnati dal documento di trasporto. Nell’ipotesi in cui venisse concordata una restituzione di prodotti, questi dovranno essere restituiti nei loro imballaggi integri, pena l’applicazione di una trattenuta pari al 30% del valore dei prodotti.

    Trasporti

    La merce viaggia a totale rischio e pericolo dell’acquirente. La Evolution Project srls sarà responsabile per gli eventuali danni che si fossero verificati nel corso del trasporto, solo nel caso in cui l’acquirente abbia richiesto la spedizione dei prodotti, e sia stato convenuto un corrispettivo per tale servizio; in tale ipotesi, i prodotti trasportati saranno consegnati su strada dinanzi all’ingresso del luogo indicato nell’ordine. Eventuali danni derivanti dal trasporto effettuato direttamente dalla Evolution Project srls potranno essere eccepiti, a pena di decadenza, al momento della consegna e dovranno essere annotati sulla fattura accompagnatoria o sul documento di trasporto.

    Penali

    Nel caso in cui il Cliente non provveda al ritiro nel termine di sette giorni dalla comunicazione di cui all’art. 10 ovvero non autorizzi la consegna del materiale entro dieci giorni dal termine concordato, questo sarà tenuto a corrispondere l’intera somma del materiale, detratto l’eventuale acconto, e a pagare a titolo di rimborso spese di magazzino, deposito e custodia per ogni mese di ritardo un importo pari al 5% del valore dei beni non ritirati, per un massimo di n. 6 mesi. Decorso detto ulteriore termine, la Evolution Project srls si riserva la facoltà di risolvere il contratto, trattenere l’anticipo, richiedere il pagamento dei prodotti non ritirati e delle spese di custodia maturate, oltre agli interessi e all’eventuale maggior danno. Miglioramenti tecnici o esigenze costruttive possono comportare  variazioni nelle caratteristiche tecnico-estetiche dei modelli.

     

    Foro competente

    Qualsiasi controversia dovesse insorgere dalla conclusione del presente contratto, sarà competente in via esclusiva il Foro di Frosinone.

    Trattamento dei dati

    Ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 196/03 e nuovo art. 13 del regolamento 679/2016 (UE GDPR), Vi comunichiamo che i dati personali o dell’azienda potranno formare oggetto di trattamento per l’adempimento di obblighi di legge o contrattuali, nonché per finalità promozionale, pubblicitaria e di marketing. Il trattamento sarà effettuato con strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza anche attraverso strumenti automatizzati. Nel quadro dell’attività svolta dalla Evolution Project srls, la stessa potrà comunicare tali dati ai propri responsabili ed incaricati commerciali ed amministrativi, nonché a soggetti esterni che svolgono attività funzionali a quella della nostra società, in particolare: 1) Banche per l’effettuazione degli incassi e dei pagamenti; 2) clienti o fornitori con cui esiste un rapporto contrattuale; 3) studi di consulenza fiscale e del lavoro; 4) società di marketing e di spedizione per l’invio di materiale pubblicitario, di promozione commerciale e di ricerche di mercato; 5) società che svolgono analisi di mercato.

    Rinvio alle norme di legge

    Per quanto non previsto dalle presenti condizioni si rinvia alle vigenti norme in materia.  Ai sensi e per gli effetti dell'Art.1341 del Codice Civile dichiaro di aver letto e di approvare espressamente le seguenti clausole del sopresteso contratto:  (Decadenza dal beneficio del termine); (Interessi di mora); (Sospensione della fornitura); (Reclami – Decadenza dalle contestazioni); (Termini di consegna); (Penali); (Foro competente).

    EVOLUTION PROJECT SRLS © 2018

    Via Cappuccini 60 03025

    Monte San Giovanni Campano (FR)

    info@evopro.it

    P.Iva / C.f. 03022980605

    > Privacy 

    > Policy Cookies 

     

     

    Contatti EVOLUTION PROJECT Srls

    Ufficio Amministrativo - (+39) 0775 289 099

    Ufficio Acquisti - (+39) 0775 288 704

    Ufficio Vendite - (+39) 0775 288 787

    Orario di apertura: dal Lunedì al Venerdì

    Mattina 08:00 - 13:00  Pomeriggio: 14:00 - 17:00

     

    Condizioni di vendita

    Accesso per Amministratore

    Accesso per i Clienti